Cosa fare a Catania, i 15 eventi del week-end: La Notte di Sant'Agata, Domenica all'Orto, Luci ed ombre al Monastero

Questo week-end è fortemente caratterizzato da innumerevoli appuntamenti dedicati alla santa patrona di Catania, Agata. Il 2 febbraio si potranno visitare tutti i musei ed i siti presenti sul territorio etneo a titolo gratuito o con un piccolo contributo

1. La Notte di Sant'Agata. E' prevista per domenica 2 febbraio 2020 'La Notte di Sant'Agata'. Durante la giornata sarà possibile visitare, sia a titolo gratuito che con un piccolo contributo, praticamente tutti i siti ed i musei della città. 

2. Aspettando Agata - Documentario sotto il Vulcano. "Sotto un altro vulcano" è un documentario girato, nel 2018, nella città etnea, nei giorni in cui si è svolta la Festa di Sant'Agata. Una testimonianza diretta e vissuta dentro la città, per comprendere le ragioni di un culto identitario così forte e sentito da un altro popolo che vive sotto un vulcano, i catanesi, e che ne fa la terza Festa religiosa più importante al Mondo, con un milione di persone che accorrono ogni anno per parteciparvi.

3. Domenica al Museo all'Orto Botanico di Catania. Domenica 2 febbraio alle ore 10:30 e 12:00, in occasione della Domenica al Museo, si svolgeranno le visite guidate a prezzo ridotto dell'Orto Botanico. Un appuntamento imperdibile per scoprire il mondo attraverso le diverse specie naturali delle collezioni del giardino scientifico dell’Università degli Studi di Catania.

4. Agata e la grande eruzione del 1869. L'associazione #Gammazita, in collaborazione con la compagnia teatrale #Malerba, è lieta di invitarvi ad un nuovo, imperdibile, appuntamento con Catania Leggendaria. Stavolta vi porteremo sulle tracce della più disastrosa eruzione dell'Etna, tra i miracoli di Sant'Agata e i resti urbani della colata del 1669. Appuntamento fissato per Domenica 2 febbraio ore 12:00. 

5. Ballo di Sant'Agata alla Villa Bellini. La villa Bellini luogo tanto amato dai catanesi, Sant'Agata patrona e protettrice della città di Catania, le danze romantiche dell'ottocento. Una triplice combinazione che, in sinergia, non può non dar vita ad un'atmosfera magica in cui devozione, socialità e sentimenti si fondono e promuovono un unico e fondamentale valore essenziale comune. Appuntamento domenica 2 febbraio a partire dalle ore 11.00 alla 'Fontana dei Cigni'.

6. Presentazione del libro 'Piovono mandorle'. Venerdì 31 gennaio 2020, a partire dalle ore 19.30, appuntamento alla Legatoria Prampolini con la presentazione del libro di Roberta Corradin dal titolo 'Piovono mandorle'. Ingresso libero. 

7. Conferenza 'Agata - Culto ed iconografia di una santa'. Venerdì 31 gennaio 2020 a partire dalle ore 18.00 al Museo Diocesiano di Catania. Conferenza sul culto e l'iconografia di S. Agata. Relatori: Roberta Carchiolo storica dell'arte, padre Antonino De Maria, Alfio Nicotra Società di Storia Patria. Ingresso libero.

8. Luci ed Ombre al Monastero. Domenica 2 febbraio 2020 si rinnova l’occasione di conoscere e di vedere il Monastero dei Benedettini in una veste insolita, ovvero con il favore della sera. Ritorna, infatti, il consueto appuntamento con le visite al chiar di luna che sono oramai un must dell’esperienza ai Benedettini. La suggestione della penombra non è comunque d’ostacolo alla completezza del percorso guidato che si svolgerà come sempre lungo entrambi i chiostri, il più antico e il più recente, nei seminterrati del ‘500, che oggi accolgono una biblioteca con oltre 450.000 volumi e due domus romane, e le cucine costruite sulle sciare laviche del 1669.

9. Presentazione del libro 'Giù le cattedre'. Venerdì 31 gennaio 2020, a partire dalle ore 17.30, appuntamento da Mondadori Bookstore di Piazza Roma a Catania per la presentazione del libro 'Giù le cattedre' di Lorenzo Bordonaro. Ingresso libero.

10. Visita alla Chiesa della Nunziatella e Basilica Paleocristiana. Per iniziare al meglio il nuovo anno una nuova destinazione per le passeggiate culturali. Si tratta della Chiesa medievale della Nunziatella e della Basilica Paleocristiana ritrovata al suo fianco. Appuntamento sabato 1 Febbraio nell'area antistante la Chiesa di Maria SS. dell'Itria (Nunziata di Mascali) per viaggiare attraverso i secoli tra dipinti, mosaici e sepolture.

11. Mostra fotografica 'Sotto il cielo di Agata'. La mostra fotografica di Fabrizio Villa dedicata alla sua città. Le immagini aeree di Catania realizzate dal fotogiornalista siciliano saranno esposte all’interno di una delle preziose sale della Badia di S.Agata. Un percorso culturale inserito all’interno del programma ufficiale della festa di Sant’Agata 2020 sarà l’occasione per ammirare, per la prima volta, una selezione delle fotografie che hanno fatto parte dell’audiovisivo omonimo proiettato sulla facciata di Palazzo dei Chierici in piazza Duomo il 28 gennaio 2017.

12. Spettacolo 'Filumena Marturano'. Sabato 1 e Domenica 2 Febbraio alle ore 17:30 (unica recita) la “Compagnia Teatrale Jonica” di Riposto (CT), andrà in scena al Cine Teatro Garibaldi di Giarre (CT) per il suo terzo appuntamento stagionale, con lo spettacolo “Filumena Marturano” di Eduardo De Filippo, per la regia di Pietro Redi. Filumena Marturano, scritta nel 1946 da Eduardo De Filippo, e concepita appositamente per l’interpretazione della sorella, Titina, fra tutti i capolavori composti dal drammaturgo napoletano è la commedia tra le più apprezzate al mondo.

13. Spettacolo 'La malata immaginaria'. La Compagnia Stabile De Curtis presenta un grande classico, l'ultima irridente commedia farsesca di Molière, sempre viva ed attuale dopo oltre tre secoli. Una farsa comicissima attraverso la quale l'autore scruta le debolezze e le paure che affliggono l'animo umano. "La Malata immaginaria" declinazione al femminile di una ricetta che conserva invariati i suoi ingredienti principali: Divertimento, comicità, satira, realismo.

14. Mostra 'Cina - Arte in movimento e Gauguin'. Dal 15 novembre 2019 al 31 marzo 2020 unico ingresso per due straordinarie mostre al Palazzo della Cultura di Catania. 𝐂𝐈𝐍𝐀 - 𝐀𝐑𝐓𝐄 𝐈𝐍 𝐌𝐎𝐕𝐈𝐌𝐄𝐍𝐓𝐎 a cura di Daniela Arionte, Giacomo Fanale, Giuseppe Frazzetto e Vincenzo Sanfo. 𝐆𝐀𝐔𝐆𝐔𝐈𝐍 - 𝐃𝐈𝐀𝐑𝐈𝐎 𝐃𝐈 𝐍𝐎𝐀 𝐍𝐎𝐀 a cura di Giovanna Giordano e Vincenzo Sanfo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

15. Mostra 'Caravaggio Immersive'. La mostra, prodotta da Italia Museo con la collaborazione del Comune di Catania, è un progetto multimediale che nasce dal racconto degli ultimi anni di vita del pittore. Con l’ausilio di proiezioni immersive e ricostruzioni digitali, “Caravaggio Immersive” riproporrà l’esperienza di Caravaggio in Sicilia, in fuga da Malta e i quadri siciliani come esempio delle tecniche artistiche dello stesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento