menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Panorama d’Italia” arriva a Catania per scoprire l’eccellenza del territorio

Ospiti d’eccezione: Marco Bocci e i protagonisti di Squadra Antimafia, Vittorio Sgarbi, Valerio Massimo Manfredi, il Generale Mario Mori, il Vicepresidente del CSM Giovanni Legnini, Nino Frassica, Mario Biondi e Pietrangelo Buttafuoco, con la rappresentazione teatrale di Buttanissima Sicilia. Nel fitto calendario saranno centrali gli incontri con le giovani imprese

Tutto pronto per la tappa catanese di “Panorama d’Italia”, il viaggio che il newsmagazine Panorama sta percorrendo in giro per il Paese, tra informazione, cultura, spettacolo, gastronomia e divertimento. Da mercoledì 5 fino a sabato 8 novembre si susseguirà un calendario di oltre 20 iniziative aperte a tutti (che sta già raccogliendo migliaia di adesioni), per stabilire un legame con le eccellenze del made in Italy della città, nel mondo dell’impresa, dell’economia, della cultura e dell’enogastronomia. L’obiettivo è quello di raccontare il meglio del territorio direttamente dai luoghi più rappresentativi e con i suoi protagonisti, come esempio di un’Italia creativa e originale, che non si arrende alla crisi.
 
I principali eventi in calendario
Giorgio Mulè, direttore di Panorama, e il sindaco di Catania Enzo Bianco, inaugureranno la quattro giorni di eventi, mercoledì 5 novembre alle ore 16 a Piazza dell’Università, con l’apertura del “Dome”, il quartier generale di “Panorama d’Italia”. La struttura altamente tecnologica a forma di cupola ospiterà incontri dedicati ai social media, proiezioni in alta definizione e un social wall per l’interazione con il pubblico, oltre a offrire la possibilità di provare in prima persona l’esperienza dei Google glass e di trovare tutte le informazioni per seguire gli eventi. Subito dopo sarà già il momento del primo ospite d’eccellenza in calendario: alle ore 17 al Teatro Sangiorgi il direttore di Chi Alfonso Signorini, in occasione dell’anteprima assoluta del suo libro “L’altra parte di me”, sarà intervistato dal direttore Mulè.

Alle 19, uno dei momenti più attesi di Panorama d’Italia, Vittorio Sgarbi, in veste di “cicerone” d’eccezione, terrà una lezione d’arte alla scoperta dei tesori di Catania al Museo Civico Castello Ursino.

In serata invece si torna al Teatro Sangiorgi dove, dalle 21.30, sarà possibile incontrare Marco Bocci e gli altri attori protagonisti di “Squadra Antimafia 6”, accompagnati da Pietro Valsecchi, ad della TaodueFilm, e dal direttore editoriale Giorgio Grignaffini.
 
La mattinata di giovedì 6 è dedicata al mondo del lavoro. Si comincia alle 9.30 nell’aula Antirefettorio del dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Catania, con il dibattito “Pensare al lavoro creare il lavoro” a cui partecipano importanti nomi dell’industria e delle istituzioni del panorama catanese e italiano. Alle 11.30 l’aula ospiterà il dibattito “Fare start-up in Sicilia si può” con le eccellenze dell’innovazione del territorio locale e nazionale. Alle 18, l’Auditorium di Palazzo della Cultura ospita un incontro speciale con il Generale Mario Mori, dal titolo “Io, la mafia e una certa antimafia”.
 
Il programma di venerdì 7 si apre alle 10 con la tavola rotonda “Un incontro di eccellenze”, all’Auditorium del Palazzo della Cultura, dove si parlerà di presente e futuro di un’economia territoriale. Insieme all’assessore al Bilancio e Finanze del Comune di Catania Giuseppe Girlando, interverranno: Giuseppe Condorelli (Gruppo Condorelli), Mimmo Costanzo (Cogip), Tommaso Dragotto (Sicily by car), Ivan Lo Bello (vicepresidente Confindustria), Luca Naso (Edisonweb) e Beatrice Tagliatesta (Direzione Marketing e Commerciale, Padiglione Italia - Expo 2015).

A pranzo, alle 13 all’Una Hotel Palace, sarà il momento dedicato al gusto e alle tradizioni culinarie catanesi con lo show cooking dello chef Pietro D’Agostino e la successiva food experience offerta agli ospiti di Panorama d’Italia. Il pomeriggio prevede una tripletta di incontri con grandi protagonisti della letteratura, della musica e dello spettacolo: alle 17 a Palazzo della Cultura ci sarà lo scrittore Valerio Massimo Manfredi, alle 18.30 al teatro Sangiorgi il cantante Mario Biondi e alle 21, sempre al teatro Sangiorgi la direttrice di Ciak Piera Detassis incontrerà Nino Frassica in occasione dell’uscita del film “Andiamo a Quel Paese” di Ficarra & Picone.
 
Sabato 8 novembre, dopo il Bike tour nel centro storico di Catania organizzato per le 10 da Eicma (Esposizione mondiale del motociclismo), sarà la volta del talk show con il vicepresidente del CSM Giovanni Legnini, alle 11 a Palazzo della Cultura. Mentre alle 16 alla Sala Refettorio del Palazzo della Cultura, spazio ad un’intervista esclusiva e di interesse territoriale: “Il nodo dei trasporti in Sicilia” con Michele Mario Elia (Ad di Ferrovie dello Stato e Amministratore Straordinario della linea Catania- Messina- Palermo).

A chiudere l’intera manifestazione sarà, infine, Pietrangelo Buttafuoco che presenterà al Teatro Sangiorgi “Buttanissima Sicilia”, spettacolo teatrale tratto dall’omonimo libro dell’autore siciliano, con la regia di Giuseppe Sottile del Basto e gli attori Salvo Piparo, Costanza Licata e Rosemary Enea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo: come eliminarlo

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento