Sagi Rei LIVE al Qubba

Per la prima volta in formazione completa, daremo il benvenuto venerdì 14 luglio 2017 sul palco del Qubba a SAGI REI e alla sua Band. Sagi Reitan, nato a Tel Aviv, e meglio conosciuto con il nome Sagi Rei è oggi un artista di successo internazionale. La sua fama è arrivata grazie alla la voce in “Shining star” - tra i brani disco più ballati in tutto il mondo- e de “L’amour toujours”.

Ma Sagi Rei è molto, molto altro. Arrivato in Italia nei primi anni Novanta, ha iniziato a far parte di un coro gospel milanese e a coltivare gli elementi soul ed etnico-acustico sempre più affini alla sua personalità e voce. Si è affacciato alla disco dance, ha collaborato in diverse occasioni con Mario Fargetta (per il quale Sagi interpreta “People On The Beat”), ha riletto in chiave acustica alcuni grandi hit dance. Il suo album "Emotionals Songs" viene distribuito in ben 15 Paesi del mondo. Nel 2009 è arrivato il successo globale con “L'amour toujours (I'll Fly With You)”, poi Shining Star. Solo dopo, l'omaggio al Re del Pop con il progetto “Sagi sings Michael Jackson”.

Un artista italiano d’adozione, ma di fama internazionale, diventato un vero e proprio fenomeno di culto, scalando le classifiche di mezzo mondo, per aver riletto in chiave acustica alcuni tra i più noti successi dance degli anni Novanta. Costo del biglietto: 10 euro in prevendita, 15 euro al botteghino.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Laboratori teatrali

    • dal 3 settembre 2020 al 7 giugno 2021
    • Teatro Zig Zag
  • Artieri Mercato Online - Christmas Edition

    • dal 9 novembre al 31 dicembre 2020
  • Mostra 'Nel lucido buio'

    • dal 26 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Fondazione La Verde La Malfa - Parco dell'Arte
  • Corso di Training Autogeno

    • dal 16 ottobre al 16 dicembre 2020
    • Associazione Centro Koros
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CataniaToday è in caricamento