Mercoledì, 28 Luglio 2021
Documenti

Tessera sanitaria: come richiederne un duplicato

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla tessera sanitaria, compreso cosa bisogna fare in caso di deterioramento o smarrimento di quest'ultima

La tessera sanitaria è quel documento che ci serve dal medico, in farmacia, in ospedale o quando richiediamo una visita al Servizio Sanitario Nazionale.

Le tessere sanitarie di ultima generazione contengono anche il codice fiscale che viene assegnato ad ogni cittadino dall'Agenzia delle Entrate e funge anche da Carta Nazionale dei Servizi per accedere ai servizi messi a disposizione online dalla Pubblica Amministrazione.

Tessera sanitaria - Rilascio, scadenza, correzione errori e richiesta duplicato

Normalmente la tessera sanitaria viene rilasciata al momento della nascita di un soggetto e fatta recapitare direttamente a casa dall'Agenzia delle Entrate. La prima tessera emessa ha durata di un anno, alla scadenza ne viene inviata una nuova che ha 6 anni di durata (prima però l'Agenzia accerta la presenza dall'Asl dei dati di assistenza). 

Alla scadenza della propria tessera sanitaria non bisogna fare assolutamente nulla se non attendere che l'Agenzia delle Entrate invii quella nuova all'indirizzo di residenza registrato all'Anagrafe tributaria.

Se bisogna recarsi con urgenza all'estero è possibile richiedere alla propria ASP di competenza il certificato sostitutivo della tessera europea assicurazione malattia.

Se contiene degli errori occorre invece recarsi presso uno sportello dell'Agenzia delle Entrate con un documento di identità in corso di validità e fare correggere gli errori. 

Le prestazioni sanitarie sono garantite anche in presenza di una tessera scaduta se possiamo presentare una ricetta (rossa o elettronica).

In caso di smarrimento o deterioramento è possibile richiedere sempre all'Agenzia delle Entrate (recandosi allo sportello, sul sito dell'Agenzia o inviando una mail o una PEC) un duplicato, ma occorre distinguere due ipotesi.

Se la tessera è senza CHIP è sufficiente collegarsi sul sito dell'Agenzia delle Entrate e cliccare sul servizio dedicato.

Se invece si richiede una tessera sanitaria 'Carta Nazionale dei Servizi' bisogna entrare nell'area riservata del sito dell'Agenzia delle Entrate con SPID, CNS, o pin dell'Agenzia ed indicare il motivo della richiesta.

Sul portale STS è presente una pagina dedicata che permette di stampare una copia della propria tessera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tessera sanitaria: come richiederne un duplicato

CataniaToday è in caricamento