G7, il quadro con le facce dei grandi del mondo messo all'asta per beneficenza

La moglie del premier italiano Gentiloni, come racconta la commerciante, "ha detto ridendo che il quadro imbruttisce molto il marito", come spiega Deborah Bombini

Da giorni il quadro con le facce dei grandi del mondo fa bella mostra all'interno di un negozio di Taormina. Ma da ieri quel quadro ha un valore aggiunto: le firme degli uomini più potenti del mondo, fatta eccezione per Trump e May.

Il quadro verrà messo adesso all'asta e il ricavato verrà devoluto ai bambini di Amatrice. Come racconta l'ideatrice, Deborah Bombini, la proprietaria del negozio che espone il quadro.

"Quando sono passati da qui e hanno visto le loro facce nel quadro - dice la donna - si sono fermati, sono entrati e hanno firmato il dipinto. Hanno firmato sia Emmanuel Macron che la signora Brigitte, ma anche la signora Manuela Gentiloni, pure la moglie del premier giapponese Aike Abe e Justin Trudeau".

Persino Christine Lagarede, alla guida del Fondo monetario internazionale, ha voluto firmare il quadro con la dedica: "Viva le donne". La moglie del premier italiano Gentiloni, come racconta la commerciante, "ha detto ridendo che il quadro imbruttisce molto il marito", come spiega Deborah Bombini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Adesso dobbiamo decidere cosa fare - dice - abbiamo pensato di raccogliere su Facebook delle idee e pensiamo di fare un'asta beneifca, o di raccogliere dei soldi all'ingresso del Teatro Greco. Vediamo, ma l'importante è che andrà tutto in beneficenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento