rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Politica

Raffaele e Angelo Lombardo separati dall'Mpa, è rottura politica

"Non mi riconosco nei criteri di metodo utilizzati per la composizione delle liste, ne' nella lettura politica del momento attuale", afferma il fratello di Raffaele Lombardo in un comunicato

Non ricandidato alle politiche, il deputato Mpa Angelo Lombardo rompe con il partito del fratello Raffaele, ex governatore della Sicilia, che sarà invece capolista al Senato, alleato con Berlusconi.

"Questa è stata la campagna elettorale più veloce della mia carriera politica. Il mio dovere personale verso le liste Mpa può considerarsi nullo, già a partire da oggi. Non mi riconosco nei criteri di metodo utilizzati per la composizione delle liste, ne' nella lettura politica del momento attuale", afferma Angelo Lombardo in un comunicato e aggiunge: "Preso atto della chiusura opposta alla mia recente esperienza politica e in assenza di ragionamenti stimolanti e di ampio respiro, "preferisco concentrarmi sulle imminenti amministrative catanesi, con le mani libere e senza alcun vincolo, date le mutate condizioni attuali, verso la candidatura Stancanelli, che non ritengo più valida per il futuro della città di Catania".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffaele e Angelo Lombardo separati dall'Mpa, è rottura politica

CataniaToday è in caricamento