Martedì, 3 Agosto 2021
Politica

Gelsomino (Iv) lancia l'allarme: "Comune senza dipendenti: entro 12 mesi a rischio chiusura"

Il consigliere comunale evidenzia le carenze di organico di palazzo degli Elefanti

Personale del Comune di Catania: è emergenza. A lanciare l'allarme non è un amministratore ma, per paradosso, un esponente dell'opposizione, il consigliere di Italia Viva Giuseppe Gelsomino che in una nota ha chiesto un intervento immediato del sindaco per avviare un procedimento che possa "sorpassare" il problema del dissesto e far sì che il Comune possa assumere nuovo personale.

"Prima delle assunzioni - continua il consigliere - bisogna aumentare le ore agli ex Puc che fanno un lavoro eccellente in tutte le direzioni ma non riescono ad espletare al pieno il loro servizio poichè non hanno ancora il contratto a tempo pieno. L'emergenza all'interno dei palazzi si sente, vi sono uffici semi vuoti e i saluti di pensionamento sono sempre più frequenti, ci auguriamo che il sindaco, intervenga al più presto, non possiamo rischiare di immobilizzare il Comune di Catania".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gelsomino (Iv) lancia l'allarme: "Comune senza dipendenti: entro 12 mesi a rischio chiusura"

CataniaToday è in caricamento