La rossa Caltagirone cede al centrodestra: Gino Ioppolo è il nuovo sindaco

Con 9981 voti pari al 54,98% il neo sindaco ha staccato Franco Pignataro, già due volte sindaco della città calatina che si è fermato al 45,02% pari a 8173 voti

Dopo decenni di amministrazioni di centrosinistra, con la piccola parentesi di Bonanno del Movimento per l'autonomia durata qualche anno, questa volta è il turno del centrodestra. Gino Ioppolo attuale deputato regionale è il nuovo sindaco di Caltagirone sostenuto da liste civiche dell'area del centrodestra e da Forza Italia che ha contribuito in maniera importante alla vittoria.

Con 9981 voti pari al 54,98% il neo sindaco ha staccato Franco Pignataro, già due volte sindaco della città calatina che si è fermato al 45,02% pari a 8173 voti. Affluenza ancora in calo che si è attestata intorno al 54%. Praticamente un cittadino su due non è andato a votare per scegliere il primo cittadino, complice anche la mancata spinta dell'esercito di candidati al consiglio comunale.

Gli assessori designati da Ioppolo sono Sergio Gruttadauria, Sabrina Mancuso e Massimo Giaconia, Vito Di Cara e Francesco Caristia. Gruttadauria, commissario di Forza Italia, è anche il consigliere comunale più votato a Caltagirone e il suo partito avrà una folta delegazioni tra i banchi del civico consesso grazie anche al premio di maggioranza.

Il nuovo consiglio comunale
La coalizione di Ioppolo prenderebbe 15 consiglieri comunali con il premio di maggioranza, o 14 in base all'interpretazione della legge elettorale, ma per questo si aspetta la ratifica. Intanto proviamo a fare i conti e vedere chi siederà nel nuovo civico consesso. Forza Italia diventa la prima forza in consiglio con 5 seggi (Gruttadauria Sergio 949, Incarbone Francesco Detto Ciccio 362, Montemagno Antonino detto Antonio 352, Di Costa Maria 292, Distefano Luca 265)

Caltagirone #ciunisce: 3 seggi (Domenica Sergio 465, Bizzini Andrea 292, Messina Valentina 244)

Caltagirone domani: 3 seggi (Barresi Oriella 344,  Alparone Massimo 315, Iudica Piera 193)

PDR Sicilia Futura: 2 seggi (Lo Nigro Gaetano 393, Gravina Roberto 350).

Noi Calatini: 2 seggi (Gozza Vincenzo detto Enzo 476, De Caro Margherita 233)

All'opposizione andrebbero assegnati 9 seggi così ripartiti tra le liste, ma se prevalesse l’interpretazione del premio di maggioranza a 14, perderebbe un seggio “Caltagirone Domani” a vantaggio del Partito Democratico:

La città che vogliamo: 2 seggi (Polizzi Francesco detto Mario 262, Amato Simone 220)

Partito Democratico: 1 seggio (Di Stefano Vincenzo detto Enzo 296)

Popolari e Riformisti Moderati per Caltagirone: 1 seggio (Failla Marco detto Luca 393)

Bene in Comune: 2 seggi (Navarra Maria detta Cristina 370, Lo Bianco Gesualdo detto Aldo 253)

Cambiamo la città: 1 seggio (Carnibella Giuseppe 165)

Movimento 5 Stelle: 1 seggio (Lodato Lara 294)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caltagirone Popolari Liberi e Forti: 1 seggio (Privitera Elisa 551)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento