Falcone (FI) stacca la spina al governo: "Andiamo al voto"

Il commissario forzista per la provincia etnea vuole le urne

"L'esperienza di governo di questi 14 mesi è stata tanto inconcludente quanto inutile. Forza Italia voti la sfiducia al governo Conte, senza esitazioni". Così il deputato regionale azzurro e commissario di Forza Italia per la provincia di Catania Marco Falcone interviene sulla crisi di governo.

"Sin dal primo momento - dice - avevamo denunciato l'innaturalità di un governo fra Lega e M5S e oggi abbiamo avuto ragione. L'enunciazione di slogan non seguiti da fatti concreti si rivela vacua, fragile come una bolla di sapone. Dalle infrastrutture, alle politiche di sviluppo, passando per il welfare, ogni azione di questo governo è stata una vera e propria delusione".

"Come ha già ricordato il presidente Berlusconi - prosegue Falcone - solo il voto potrà porre rimedio a una crisi per la quale la vittoria di un centrodestra rinnovato e plurale rappresenta l'unica soluzione possibile. Forza Italia darà al Paese un progetto di governo serio e di prospettiva. Per fare questo dovremo mettere assieme personalità che abbiano radicamento sui territori, competenze e soprattutto amore per l'Italia. Il prossimo governo, con Forza Italia, dovrà rilanciare politiche concrete per rilanciare il Mezzogiorno, mettendo la Sicilia al centro dell'agenda politica nazionale".
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

  • Aggredisce due minori e si scaglia contro la guardia giurata intervenuta, arrestato

  • Biga Morgantina rubata dal cimitero di Catania, i nomi degli arrestati

  • Scarsa igiene, topi e lavoro nero: sequestrati 4 locali del centro

Torna su
CataniaToday è in caricamento