menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I "Centristi x il sì" alle Ciminiere: Pierferdinando Casini a Catania

"Al referendum costituzionale i 'Centristi per il Sì' faranno la differenza: ci sono tantissimi elettori moderati che non intendono con il loro voto portare alla vittoria Grillo, Salvini, D'Alema e Meloni, a cui oggi si aggiunge Marino"

"Al referendum costituzionale i 'Centristi per il Sì' faranno la differenza: ci sono tantissimi elettori moderati che non intendono con il loro voto portare alla vittoria Grillo, Salvini, D'Alema e Meloni, a cui oggi si aggiunge Marino. Questi elettori sono moderati e vogliono riformare l'Italia. In questo Paese non si può solo distruggere; credo che occorra cominciare a costruire, se no l'Italia va a picco". Lo ha detto Pierferdinando Casini, presidente della Commissione Affari esteri al Senato, entrando alla manifestazione dei 'Centristi per il Sì' a sostengo del referendum costituzionale, organizzata alle Ciminiere di Catania.

Presenti tutti i parlamentari regionali dell'Udc e i dirigenti delle nove province siciliane. Ha aperto i lavori il segretario regionale del partito Adriano Frinchi. Sono seguiti gli interventi del capogruppo all'Ars dell'Udc Mimmo Turano, dell'assessore regionale alle Infrastrutture Giovanni Pistorio e il deputato all'Ars Marco Forzese. Hanno chiuso i lavori D'Alia e Casini. Ha illustrato la riforma costituzionale Giuseppe Verde, ordinario di diritto costituzionale all'Università di Palermo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Pancia piatta? Ecco il massaggo fai-da-te

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento