Igienizzazione scuole, il consigliere Marraffino dona dispositivi all'istituto "Malerba"

"La donazione nasce dall’assenza di un governo che non mette le scuole nelle condizioni di prendere le dovute precauzioni"

Il consigliere del 2° Municipio, Davide Marraffino ha donato all’istituto Comprensivo Malerba dei dispositivi per la pulizia e igienizzazione dgli ambienti scolastici. "La donazione nasce dall’assenza di un governo che non mette le scuole nelle condizioni di prendere le dovute precauzioni a fronte di questa emergenza - ha spiegato Marraffino- ho voluto dare il mio contributo con l’ennesima restituzione di quello che percepisco da Consigliere del 2º Municipio per aiutare nel mio piccolo a dare una sicurezza maggiore ai locali che vengono igienizzati dopo l’orario scolastico".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento