Domenica, 16 Maggio 2021
Politica

Lega, scelto un lombardo come commissario regionale in Sicilia: è Candiani

Il primo compito del neo commissario sarà quello di occuparsi delle amministrative e in particolar modo su Catania, Siracusa e Ragusa per liste e alleanze

Il senatore varesino Stefano Candiani è stato il commissario della Lega in Sicilia. Lo ha nominato Matteo Salvini durante un direttivo che si è concluso la notte scorsa a Catania. Candiani ha già svolto un ruolo analogo per cinque anni in Umbria.

Sarà affiancato da Fabio Ventrella per la comunicazione. Il primo compito del neo commissario sarà quello di occuparsi delle amministrative e in particolar modo su Catania, Siracusa e Ragusa per liste e alleanze.

Prende il posto del segretario uscente Angelo Attaguile che insieme ad Alessandro Pagano gestiva il partito nell'Isola. In Sicilia sarà l'avvocato Fabio Cantarella a seguire la comunicazione del partito. Per il leader nazionale Matteo Salvini l'idea è quella di costruire il partito su un modello federale e di inquadrare circoli e territori secondo uno statuto.

"La Lega appoggerà a Catania la candidatura di Salvo Pogliese (eurodeputato di Fi, ndr) a sindaco. In altre realtà come Messina andrà da sola. A Siracusa e Ragusa vedremo. Dove il centrodestra guarda avanti e può essere coerente cambiare la Lega ci sarà, dove Fi fa inciuci col Pd noi andremo da soli". Ha dichiarato Matteo Salvini a margine di un incontro con i lavoratori dell'ipermercato Auchan di Catania La Rena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega, scelto un lombardo come commissario regionale in Sicilia: è Candiani

CataniaToday è in caricamento