rotate-mobile
Politica

Di Paola (M5S) contro il ponte sullo Stretto: "Può essere una priorità, ma non è la prima"

Il centrodestra rilancia la necessità di costruire il ponte sullo Stretto di Messina, ma il candidato alle elezioni regionali del Movimento 5 Stelle la pensa in maniera opposta

“Magicamente ad ogni elezione il ponte sullo Stretto torna ad essere una priorità. E tutti i leader del centro destra, da Salvini, alla Meloni a Schifani, ovviamente ora non si sottraggono a questo rito". Lo afferma il candidato presidente per il M5S alla Regione Siciliana, Nuccio Di Paola. "Il ponte può essere una priorità per la Sicilia, non è però certamente la primissima, specie ora che famiglie e imprese sono alle prese col caro bollette e tante aziende non sanno se a settembre, proprio per questo, riusciranno a rialzare le saracinesche dopo le ferie. I prezzi nei supermercati cominciano ad essere insostenibili per tanti nuclei familiari. Parlare di ponte in questo contesto, peraltro in un'isola dove ci muoviamo su strade che sembrano mulattiere, ci sembra pertanto un'eresia. Si smetta piuttosto di sparare a zero sul reddito di cittadinanza che per tanti è diventata una ciambella di salvataggio cui aggrapparsi con tutte le forze. Potenziare e migliorare questo strumento, quello sì che è una vera priorità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Paola (M5S) contro il ponte sullo Stretto: "Può essere una priorità, ma non è la prima"

CataniaToday è in caricamento