Regione, le dimissioni di Pappalardo: rimpasto vicino con Manlio Messina

Da Palazzo d'Orleans il presidente della Regione Nello Musumeci si limita a dire che domani mattina è fissato un incontro con l'assessore al turismo per affrontare il tema delle "possibili dimissioni" del componente della sua giunta

"Voglio ringraziare personalmente Sandro Pappalardo che, da assessore regionale, ha saputo rendere la Sicilia protagonista nel campo del turismo, dello sport e dello spettacolo. Un lavoro che è stato riconosciuto e apprezzato e che gli è valso la nomina nell'Enit, l'Agenzia Nazionale del Turismo. Un ruolo di carattere nazionale che Pappalardo ricoprirà con lo stesso senso di responsabilità che ha sempre dimostrato per le cose che fa. Pappalardo è uno dei nostri dirigenti migliori: tutta Fratelli d'Italia lo ringrazia e gli augura buon lavoro per questa nuova avvincente sfida". E' il commento di Giorgia Meloni alla notizia delle dimissioni di Pappalardo.

Da Palazzo d'Orleans il presidente della Regione Nello Musumeci si limita a dire che domani mattina è fissato un incontro con l'assessore al turismo per affrontare il tema delle "possibili dimissioni" del componente della sua giunta.

Non conferma, quindi, la notizia diffusa nel pomeriggio su Pappalardo che "si sarebbe dimesso perché nominato all'Enit, l'Agenzia nazionale per il turismo". Al suo posto Fratelli d'Italia sarebbe già pronto a nominare in giunta Manlio Messina, uno dei leader etnei del partito della Meloni.

Potrebbe interessarti

  • Bagno al mare dopo aver mangiato: verità sul falso mito

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Piazza Duomo, uomo salvato dai soccorritori della Misericordia: "Grazie ragazzi"

  • Risparmiare sulla bolletta della luce: alcuni consigli

I più letti della settimana

  • Ritrovato lo studente Peppe Cannata, si trovava a Modica

  • Si cerca Peppe Cannata, studente di Giurisprudenza: l'appello degli amici

  • Sezione "catturandi", eseguiti 9 ordini di carcerazione

  • Parrucchieri abusivi percepivano reddito di cittadinanza: indagati due coniugi

  • Furti d'auto, utilizzavano furgone con braccio idraulico: 4 arresti

  • Torna il maltempo, allerta meteo 'gialla' su Catania: allagamenti a Riposto

Torna su
CataniaToday è in caricamento