Il Movimento 5 Stelle porta avanti la riforma dell'Isee

La catanese Tiziana Drago è una componente della Commissione finanze del Senato

"È arrivato il momento di riformare l'Isee, ovvero l'indicatore della situazione economica equivalente, in modo da garantire alle famiglie un accesso più facile a tutta una serie di agevolazioni fiscali, trattamenti previdenziali, servizi educativi e socio-assistenziali".Lo dichiara la senatrice catanese del Movimento 5 Stelle, Tiziana Drago.

"Per questo, proprio come recita un nostro ordine del giorno al decreto crescita approvato oggi dalla Commissione finanze, chiediamo innanzitutto che lo stesso Isee sia calcolato in relazione al reddito netto del nucleo familiare, che nel calcolo si tenga conto anche della presenza di disabili all'interno del nucleo famigliare, del patrimonio immobiliare e della numerosità della famiglia. In questo modo vogliamo garantire alle famiglie numerose un Isee più vantaggioso perché il calcolo fatto sul reddito al netto delle tasse pagate dalle famiglie, in luogo del reddito lordo, esprime la reale capacità di spesa di un nucleo familiare e quindi la sua reale situazione economica. Con l’Odg, viene infine proposta una variazione della percentuale da applicare al calcolo del patrimonio, oggi del 20 per cento. Seguendo il principio costituzionale della progressività d'imposta”.

Tiziana Drago è una componente della Commissione finanze del Senato. "Con i correttivi al sistema di calcolo dell’Isee che intendiamo introdurre vogliamo che le agevolazioni per i servizi siano accessibili a una platea più ampia di famiglie, specie a quelle che fanno più fatica ad arrivare a fine mese" conclude l'esponente pentastellata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento