Pogliese su vittoria centro destra: "Alleanza Pd-M5S non è adatta a governare"

Per il sindaco di Catania "i cittadini riconoscono il centro destra guidato da Salvini, Meloni e Berlusconi come il più adatto a governare"

Una foto delle scorse elezioni comunali

"Non si può governare contro. Non si possono fare alleanze solo per paura di qualcuno. Per paura che gli italiani possano democraticamente votare ed esprimersi. La sinistra italiana ha la presunzione di decidere cosa sia meglio per i cittadini, senza però chiederglielo mai. E i cittadini, che non sono stupidi e sanno che, al di là degli slogan sostanza non ne hanno, ogni volta che votano li puniscono sistematicamente". E' il commento del sindaco di Catania, Salvo Pogliese, ai risultati delle elezioni regionali in Umbria, che vedono imporsi Lega e Fratelli d'Italia, suo partito d'appartenenza.

"Certo, in Umbria c’era anche un discorso di malgoverno locale che durava da decenni, con il Pil della regione sceso rovinosamente, migliaia di aziende chiuse e uno scandalo nella sanità che ha delegittimato la classe dirigente PD. Ma il dato è nazionale: i cittadini riconoscono il centro destra guidato da Salvini, Meloni e Berlusconi come il più adatto a governare, perché ha una idea di Paese, mentre l’alleanza giallorossa è una armata Brancaleone tenuta insieme solo dalla sete di potere e dalla paura di perdere le poltrone. Fratelli d’Italia sfonda la doppia cifra (10,4) confermando un trend di crescita costante in tutti i territori. Siamo premiati per la coerenza di Giorgia Meloni, del nostro percorso politico e per la chiarezza delle proposte, che oggi ci fanno essere forza credibile per assumerci la responsabilità del governo del Paese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento