Tremestieri: il Movimento Politico Consumatori Italiani sostiene Santi Rando

Il Movimento Politico Consumatori Italiani sostiene ufficialmente la candidatura di Santi Rando a sindaco di Tremestieri Etne

Il Movimento Politico Consumatori Italiani sostiene ufficialmente la candidatura di Santi Rando a sindaco di Tremestieri Etneo. "Il primo cittadino ha mantenuto gli impegni con i consumatori – afferma il Coordinatore provinciale Giuseppe Messina – dall’ordinanza contro la sperimentazione del 5G alla firma della carta della legalità promossa dal Codacons e finalizzata alla adozione di misure concrete di prevenzione alla corruzione e per promuovere, tra gli amministratori locali, la cultura della trasparenza e della legalità democratica, il sindaco ha dimostrato di avere a cuore la legalità e gli interessi dei suoi cittadini". "Scendiamo in campo a sostegno del sindaco Rando - prosegue la nota - che ha con noi preso oggi un impegno ancora maggiore a difesa della salute dei cittadini e dell’ambiente e per creare una costante sinergia coi cittadini al fine di coinvolgerli nei processi decisionali di interesse pubblico. Il nostro sostegno – concludono i Consumatori – serve per dare una concreta svolta alle richieste dei cittadini di Tremestieri Etneo, e porli in una condizione nuova riguardo la tutela dei loro diritti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento