Dimagrire da adulti: perchè è più difficile

Esistono una serie di motivazioni che rendono molto più difficoltoso per chi supera i 30 anni il tentativo di perdere peso: eccoli nel dettaglio

Secondo quanto riferito dalla rivista Nature Medicine con l'avanzare dell'età si fa molta più fatica a controllare il peso: le cellule della massa grassa diventano via via più lente, il ricambio del grasso è meno rapido indipendentemente da fattori come l'alimentazione o lo sport.

Nell'arco di 10-13 anni la velocità di ricambio del grasso nel tessuto adiposo di un individuo cala al passare del tempo, predisponendo all'aumento di peso o alla condizione di far diventare difficile la perdita dei chili di troppo. 

Come se non bastasse in entrambi i sessi la menopausa o il calo di testosterone comportano una riduzione del metabolismo basale che comporta un aumento di peso.

Di seguito alcuni dei comportamenti che hanno come conseguenza la difficoltà a perdere peso col passare degli anni.

Effetto 'yo-yo' - L'aumento di peso viene spesso favorito dal cosidetto effetto 'yo-yo'. E' quindi consigliabile evitare i continui cambi di peso perchè modificano in maniera negativa il metabolismo.

Cibo come consolazione - Un altro elemento che contribuisce all'aumento di peso è sicuramente, soprattutto negli anziani, la circostanza che il cibo venga utilizzato come conforto emotivo in risposta a determinate situazioni ambientali (lutto, solitudine, scarso livello di autonomia).

Declino muscolare - Anche coloro che restano attivi a partire dai 30 anni perdono massa muscolare e la sostituiscono con massa grassa. I muscoli consumano più calorie del grasso e quindi meno muscoli comportano un metabolismo più lento e la necessità di ingerire meno calorie.

Movimento - Le persone anziane hanno più dolori e sono sedentarie. In questo modo si favorisce il declino muscolare e l'eccesso di calorie non consumate porta ad ingrassare.

Gusto ed olfatto - La sensorialità gustativa ed olfattiva di una persona diminuisce col passare del tempo e questo porta inevitabilmente a preferire una alimentazione ripetitiva e con gusti molto dolci o salati. In questo caso è grande il rischio di cadere nel consumo di prodotti industriali raffinati, molto pericolosi.

Cosa fare

- attività fisica con bassi carichi di peso
- mangiare più proteine (ma non più calorie) per recuperare massa muscolare
- evitare carichi di proteine animali, sostituendole con proteine vegetali
- evitare negli anziani le diete dimagranti iperproteiche
- avere sempre una buona rete sociale per muoversi di più, mangiare di meno e mantenere efficiente il cervello ed i muscoli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

  • Sparatoria in viale Grimaldi, si scava nel mondo della droga per cercare il movente

  • Coronavirus, Musumeci firma nuova ordinanza: cosa cambia adesso in Sicilia

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Sangue in Corso Sicilia: accoltellato un uomo, residenti esasperati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento