Etna, cratere "Voragine": è in corso una nuova attività stromboliana

La ripresa dell'attività esplosiva sommitale è stata accompagnata nella serata di ieri da un progressivo aumento dell'ampiezza media del tremore vulcanico, per stabilizzarsi nel corso della notte scorsa su livelli di poco superiori al periodo precedente

foto Ingv

L'Ingv di Catania rende noto come sull'Etna è in corso una nuova attività stromboliana. Le telecamere di sorveglianza dell'Osservatorio hanno, infatti, evidenziato la ripresa di una debole attività stromboliana al cratere "Voragine" ed in quello di Nord-Est del vulcano.

La ripresa dell'attività esplosiva sommitale è stata accompagnata nella serata di ieri da un progressivo aumento dell'ampiezza media del tremore vulcanico, per stabilizzarsi nel corso della notte scorsa su livelli di poco superiori al periodo precedente.

Intanto, l'Etna è protagonista di uno scatto di un giovane fotografo per hobby, Santo Principato, 27 anni, di Valverde, pubblicata sul numero di gennaio di National Geographic. Rappresenta un paesaggio lunare a cui fa da contraltare il rosso fuoco della lava incandescente dell'Etna.

La foto si è aggiudicata il primo premio assoluto della seconda edizione del concorso fotografico "Obiettivo Valverde", organizzato dagli amministratori delle pagine Facebook "Valverde di Catania" e di "Sicilia, un'isola piena di meraviglie". Il Gran galà della fotografia si è svolto a novembre alla Masseria Carminello di Valverde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento