Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Acireale

Da operaio a produttore di canapa indiana: arrestato ad Acireale

I carabinieri di Acireale hanno arrestato il 45enne, acese, Rosario Messina

I carabinieri di Acireale hanno arrestato un 45enne, acese, Rosario Messina, poiché ritenuto responsabile del reato di coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Ieri sera hanno fatto irruzione nella proprietà dell'uomo, nella frazione acese di Guardia Mangano, laddove, nel corso di perquisizione, hanno scoperto e sequestrato: una piantagione di canapa indiana – 54 piante con altezza media di mt. 2,50 in parte nascoste tra la vegetazione – coltivate nel fondo agricolo di pertinenza all’abitazione; una busta in cellophane contenente circa 5 kg di marijuana – essiccata precedentemente negli scantinati della proprietà - 2 barattoli in vetro contenenti complessivamente 600 grammi di semi di cannabis ancora da interrare nonché 2 bilancini elettronici di precisione.

La droga, dopo gli esami di routine da parte degli specialisti del Lass del comando provinciale, sarà distrutta. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da operaio a produttore di canapa indiana: arrestato ad Acireale

CataniaToday è in caricamento