Acireale, finanziamento per il percorso ciclopedonale sulla Timpa

Si chiama Acigreenway, il progetto, che rientra tra le azioni dei "Programmi Integrati nelle Aree urbane" della terza fase del Piano di Azione e Coesione" ed è stato finanziato per 771.421 euro dall' Assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità

Acireale è pronta a realizzare una grande opera che porterà una profonda rivoluzione per il turismo e la mobilità del territorio e che collegherà la Riserva Naturale Orientata della Timpa al cuore della città. La Regione ha decretato il finanziamento per la realizzazione del percorso ciclopedonale sul vecchio tracciato della ferrovia dismessa nel Comune di Acireale.

Si chiama Acigreenway, il progetto, che rientra tra le azioni dei “Programmi Integrati nelle Aree urbane" della terza fase del Piano di Azione e Coesione" ed è stato finanziato per 771.421 euro dall’ Assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità. L’importante somma per la realizzazione del progetto si somma ai 194.900 euro a carico del bilancio comunale. Grande la soddisfazione del sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo, che ha subito annunciato l’arrivo del decreto a firma del dirigente generale del Dipartimento delle Infrastrutture della Mobilità e dei Trasporti.

"Sarà una vera rivoluzione per Acireale. Finalmente dopo tutti i passaggi burocratici abbiamo in mano il decreto di finanziamento e arriviamo al risultato importantissimo che inseguiamo ormai da anni. E’ d’obbligo ringraziare il Dipartimento regionale delle Infrastrutture, della Mobilità e dei Trasporti, l’ex assessore regionale Nico Torrisi, con cui avviammo l’iter del progetto, e il deputato regionale Nicola D’Agostino. Abbiamo già attivato gli uffici per disporre il bando di gara e procederemo con l’acquisizione dell’area da Ferrovie dello Stato,- spiega il primo cittadino-. Parlo di rivoluzione per Acireale perché l’impatto per il turismo e la mobilità del territorio sarà importante. Sarà un museo ciclabile che porterà la Riserva della Timpa al centro della città e il centro della città alla Riserva della Timpa. Abbiamo investito tanto in termini di impegno ed energie e lo valorizzeremo ulteriormente valutando la formula di gestione che lo renda il più attrattivo possibile per i turisti, con tutte le attività collaterali. Questi saranno i primi tre chilometri, nel frattempo ci attiveremo per l’acquisizione del tratto del vecchio tracciato che va da Acireale a Santa Venera al Pozzo e valuteremo anche le possibilità di estenderlo fino al territorio di Riposto, consapevoli del fatto che la Regione e il Governo nazionale metteranno a disposizione delle risorse importanti per l’implementazione dei percorsi ciclopedonali".

Il progetto Aci Green Way prevede l’acquisizione, la messa in sicurezza e il miglioramento del percorso ciclopedonale che si snoderà su 3,3 chilometri del tracciato dismesso della vecchia ferrovia all’interno della RNO della Timpa, da Acireale, all’altezza Villa Belvedere, a Santa Maria Ammalati. Un percorso di rara bellezza che segue la morfologia della Timpa, ne valorizzerà i belvederi naturali e le gallerie dell’800, testimonianza architettonica importante.

"Arriviamo alla fine di una procedura complessa, che abbiamo seguito con attenzione fino all’ultimo. Siamo fieri ed orgogliosi di questo progetto che apre scenari importantissimi da un punto di vista turistico, culturale e sociale per il territorio acese. Ringrazio l’assessorato alle Infrastrutture, che ha creduto nel progetto del percorso ciclopedonale sulla Timpa, un progetto su cui aveva fortemente puntato nel ruolo di assessore regionale il presidente regionale e vicepresidente nazionale di Federalberghi Sicilia, Nico Torrisi, riconoscendone le grandi potenzialità, - sottolinea il deputato regionale acese, Nicola D’Agostino-. Insieme con il progetto della demolizione dell’ecomostro la realizzazione del sentiero ciclopedonale sul vecchio tracciato della ferrovia è chiaro segnale della linea politica dell’Amministrazione comunale acese, che ha riposto massima attenzione alla valorizzazione della Timpa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento