In giro con un "ferro del mestiere" per trovare l'auto buona da rubare, denunciati

Volevano approfittare delle strade deserte per scovare una macchina da portare via ma sono stati fermati dai carabinieri

Sono stati fermati dai carabinieri di Acireale mentre in auto, ed in piena notte, se ne andavano in giro con a bordo un attrezzo (un cacciavite opportunamente modificato) comunemente utilizzato dai topi d’auto per forzare il blocchetto di accensione delle vetture. Per i due pregiudicati, entrambi 41enni di Aci Catena, è scattata la denuncia, oltre che per la violazione dell’art.650 del c.p. (inosservanza dei provvedimenti dell’autorità), per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento