Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Acoset attiva innovativo servizio di replica esterna dei sistemi informativi

Acoset, azienda idrica che gestisce il servizio idrico alle falde dell’Etna, in collaborazione con una primaria società catanese operante nel settore dell’Information e communication technology, si è dotata di un innovativo servizio di replica dei sistemi informativi

Acoset, azienda idrica che gestisce il servizio idrico alle falde dell’Etna, in collaborazione con una primaria società catanese operante nel settore dell’Information e communication technology, si è dotata di un innovativo servizio di replica dei sistemi informativi, atto a garantire la continuità operativa e l’integrità dei dati aziendali, attraverso un sistema di “Continuous data protection”, molto utile soprattutto in casi di estrema emergenza, come attacchi informatici, terremoti, incendi e altre calamità. L’area ICT di Acoset, diretta dall’ing. Giuseppe Rapisarda, coadiuvato dagli ingegneri Antonio Cernuto e Mario Laudani, al fine di garantire adeguati livelli di servizio per la continuità operativa, in conformità con le linee guida dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID), ha attivato, presso le strutture del Data center di Roma “Tor Cervara” - uno dei principali in Italia, allineato ai massimi standard di servizio e sicurezza oggi disponibili -, un innovativo servizio di replicazione dati, basato sulla tecnologia “Journal Based”, progettata per dare una riposta alle esigenze di affidabilità, flessibilità e performance richieste dalla certificazione “Tier3”.

“Attraverso questa implementazione – dichiara il direttore generale di Acoset, Giuseppe Rizzo – la nostra azienda si dota di un sistema di replica continua dei principali servizi “core” identificati e presenti nell’applicazione Hydronet, il sistema informativo progettato e sviluppato internamente dalla nostra Area ICT”. Tutti i servizi, gli impianti e le infrastrutture utilizzati dal Data center di Roma sono realizzati per garantire i massimi livelli di Business Continuity (alimentazione elettronica, condizionamento, anti-incendio, sicurezza perimetrale, network IP) e sono soggetti a monitoraggio e sorveglianza h24 mediante sistemi automatizzati e presidio di personale specializzato. Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente del CdA di Acoset, Diego Di Gloria: “La società con investimenti mirati e ragionati sta puntando molto sulla crescita e la sicurezza digitale per fornire all’utenza un servizio sempre più affidabile e adeguato alle nuove tecnologie”. “Per raggiungere questo obiettivo – spiega infine l’ing. Rapisarda - è stato implementato presso il datacenter di Acoset un sistema di “Continuous Data Protection” (CDP) basato sul meccanismo del journaling in grado di fornire una replica asincrona delle virtual machine con possibilità di ripristino a point-in-time precedenti all’ultima copia (allineata in tempo reale) presente presso il Data center di Roma Tor Cervara.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acoset attiva innovativo servizio di replica esterna dei sistemi informativi

CataniaToday è in caricamento