rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Biancavilla

Un "Pronto soccorso sociale" nel distretto Adrano-Biancavilla-Santa Maria di Licodia

Utilizzando le somme messe a disposizione dal fondo di povertà 2017, circa 183 mila euro per tre anni, sarà, inoltre, creato un Hub alimentare collegato con il Banco Alimentare per far fronte alle emergenze dei cittadini più bisognosi che risiedono nei tre comuni

Un ‘Pronto Soccorso Sociale’ aperto 24 ore su 24 e un Hub alimentare per i cittadini più bisognosi. I sindaci dei tre Comuni del distretto socio-sanitario Adrano-Biancavilla-S. M. di Licodia – Fabio Mancuso, Antonio Bonanno, Salvatore Mastroianni - hanno dato il via libera oggi a una serie di progetti di assoluto rilievo per la cittadinanza. Utilizzando le somme messe a disposizione dal fondo di povertà 2017 – 183 mila euro per tre anni – sarà creato un Hub alimentare collegato con il Banco Alimentare per far fronte alle emergenze dei cittadini più bisognosi che risiedono nei tre comuni. La priorità è quella di garantire alle famiglie che vivono in povertà un’alimentazione adeguata. Un altro progetto, con 134 mila euro messi a disposizione per 18 mesi dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, prevede l’istituzione di una centrale operativa 24 ore su 24 con assistenti sociali reperibili oltre i normali orari d’ufficio per le situazioni di emergenza. È la prima volta che i tre Comuni si dotano di un ‘Pronto Soccorso Sociale’ attivo in maniera continuativa.

Uno sportello per il sostegno psicologico per le vittime di violenza

Sarà, inoltre, garantito anche lo Sportello per il sostegno psicologico alle donne e per i minori vittime di violenza. Attraverso questi servizi vogliamo garantire ai cittadini una risposta immediata in caso di situazioni gravi sotto il profilo sociale. I tre Comuni, infine, partecipano ad un bando della Regione Siciliana: è il Progetto ‘P.i.p.p.i.’ – acronimo che sta per ‘Programma di intervento per prevenire l'istituzionalizzazione’. Si tratta di un progetto che ha l’obiettivo di sostenere e favorire lo sviluppo dei bambini garantendo una più alta qualità educativa e relazionale nel loro ambiente familiare e sociale, che possa, a sua volta, contribuire a migliorarne il rendimento scolastico e conseguentemente, l'integrazione sociale presente e futura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un "Pronto soccorso sociale" nel distretto Adrano-Biancavilla-Santa Maria di Licodia

CataniaToday è in caricamento