Pregiudicato tenta di prendere volo per la Romania con documenti falsi

Voleva andare dalla moglie rumena che era fuggita con il figlio, per punirlo di un suo presunto tradimento

Un catanese 38enne stava per imbarcarsi con un documento falsificato all'aeroporto Fontanarossa, perché sottoposto a un divieto di espatrio, su un volo diretto a Bucarest.

A bloccarlo è stata la polizia di frontiera che ha arrestato l'uomo, già indagato per spaccio di sostanze stupefacenti in un'indagine internazionale della squadra mobile etnea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un ispettore della polizia di Stato, dopo avere ascoltato la storia personale dell'uomo, che ha confessato il reato, ha contattato telefonicamente la moglie del 38enne in Romania, riuscendo a convincerla a rientrare con il figlio per un tentativo di riconciliazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento