Liquido radioattivo in Aeroporto: l'intervento dei vigili del fuoco

La squadra Nbcr (nucleare biologico chimico radiologico) dopo una accurata verifica con sofisticata strumentazione, non ha rilevato alcuna contaminazione

Nel pomeriggio di ieri i vigili del fuoco sono intervenuti, su richiesta della torre di controllo, presso l'aereoporto "Vicenzo Bellini" di Catania- Fontanarossa per sospetto sversamento di liquido radioattivo da collo in transito su un aeromobile Airbus Alitalia.

La squadra NBCR (nucleare biologico chimico radiologico) dopo una accurata verifica con sofisticata strumentazione non ha rilevato alcuna contaminazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento