Allerta meteo, codice giallo: forte vento, gelo e neve a bassa quota

Arriverà la "bufera dell'Epifania" con un forte calo delle temperature e nevicate abbondanti, possibili anche a bassa quota. Obbligo di catene nei comuni di Pedara e Bronte

Non solo gelo, ma anche neve e forte vento in questo lungo weekend che avrà inizio con la "Bufera dell'Epifania". La protezione civile ha diramato un'allerta meteo con codice giallo proprio per possibili nevicate anche a bassa quota e i comuni di Bronte e Pedara hanno emesso l'obbligo di catene o pneumatici termici in caso di neve.

Proprio il sindaco di Pedara Antonio Fallica ha annunciato che, in caso di condizioni meteo avverse, alcune arterie viarie saranno chiuse perché se gelate potrebbero risultare pericolose.

 Si tratta delle vie: Monte Po, Della Regione, Sottomonte, Dello Sport, Capitano Tomaselli e Della Resistenza. L’ordinanza è in vigore fino al 31 marzo 2017, la notizia con apposite locandine è stata diramata anche attraverso smartphone sull’app del Comune VisionCity e nel tabellone luminoso dinanzi al municipio.

Pedara si prepara ad affrontare questa situazione climatica particolare – fa sapere il sindaco Fallica - che invita la cittadinanza ad uscire solo in caso di estremo bisogno. Abbiamo anche già acquistato il sale e se sarà necessario con i nostri operatori provvederemo a spargerlo ovunque sarà necessario”.

L'ordinanza del Sindaco di Bronte

Il consorzio autostrade siciliane ha predisposto un piano di emergenza da attuare per la messa in sicurezza degli utenti, a seconda degli eventi ed ai primi segnali di criticità nella viabilità delle autostrade Messina-Palermo e Messina-Catania. Per tutte le eventualità, in caso di neve, ghiaccio e forte vento sono già state allertate squadre di personale autostradale preposte al pronto intervento ed un numero diversificato di mezzi speciali pronti all’azione.

La cabina di regia - posta al Centro Radio del Consorzio e coordinata dal Responsabile della Sicurezza, Assistenza al Traffico ed ai Servizi di Sorveglianza geometra.Giulio Mungiovino in stretta collaborazione con le Direzioni dell’Ente – sarà attiva nelle 24 o in modo da orientare la tipologia degli interventi sulla base degli eventi, delle segnalazioni delle squadre operative, delle richieste degli utenti, oltre che delle comunicazioni degli altri soggetti istituzionalmente operanti nel territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le attività operative anche le attività di sgombero neve, trattamenti antigelo e spargimento sale nelle carreggiate, negli svincoli, nelle aree di servizio e sosta curati al fine di garantire il ripristino della percorribilità ed il mantenimento delle condizioni di viabilità protetta. Fin da oggi il consorzio autostrade siciliane invita gli utenti a percorrere le autostrade solo per evidenti necessità, di portare a bordo del veicolo le catene da neve, le bevande in caso di trasporto bambini ed in tutti i casi circolare a velocità ridotta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento