Annullamento corse serali linea 726, Catalano: "Atto irresponsabile"

"Se questa decisione fosse confermata, sono pronto a lasciare la maggioranza". E' quanto dichiarato dal consigliere comunale Giuseppe Catalano in merito alla decisione dei vertici dell’Amt di sospendere

"Se questa decisione fosse confermata, sono pronto a lasciare la maggioranza". E' quanto dichiarato dal consigliere comunale Giuseppe Catalano in merito alla decisione dei vertici dell’Amt di sospendere, in seguito ad alcuni incresciosi incidenti, le corse serali della linea 726 che da piazza Borsa arriva fino a San Giovanni Galermo.

"Un pessimo segnale - continua Catalano - che dimostra come pochi teppisti senza cervello possono avere la meglio su una collettività onesta e che conta su un servizio pubblico adeguato ogni giorno. In sostanza? A pagare è sempre il cittadino. E’ vero che in questo contesto bisogna assolutamente salvaguardare l’incolumità degli autisti, chiamati a svolgere la propria attività lavorativa nelle ore serali, ma non sarebbe più opportuno istituire un personale di vigilanza che, insieme alle forze dell’ordine, possa svolgere un’azione di prevenzione e dissuasione verso vandali e delinquenti?".

Catalano chiede pertanto all’amministrazione comunale "un segnale forte e deciso verso una decisione che rischia di mettere definitivamente in ginocchio un territorio abitato da 20.000 persone. San Giovanni Galermo paga tutt’ora enormi carenze strutturali. A questo bisogna aggiungere anche il fatto che il quartiere, finora, è tagliato fuori dalla rete della metropolitana che, passo dopo passo, rappresenta un trampolino di sviluppo incredibile per Catania. Un mezzo che diventa un sistema efficace per eliminare il traffico e risolvere la questione della carenza dei parcheggi in città. Un modo per rilanciare il commercio e permettere ai catanesi di avere una valida alternativa alle due e quattro ruote".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento