Aperto il ponte Primosole dopo tre anni di lavori e 23 milioni di euro

Dopo tre anni di lavoro e una spesa di 23 milioni di euro ha riaperto al traffico il nuovo ponte Primosole sul fiume Simeto. Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli, l'arcivescovo Salvatore Gristina e il condirettore tecnico dell'Anas

Dopo tre anni ha riaperto al traffico il nuovo ponte Primosole sul fiume Simeto. La struttura è stata realizzata in circa tre anni, è lunga oltre 1.150 metri e ha richiesto un investimento di 23 milioni di euro.

Il ponte, che risponde ai più severi standard di sicurezza, è suddiviso in 10 campate, con uno sviluppo di 676,5 metri lineari.

L'amministratore dell'Anas Pietro Ciucci ha affermato che "grazie al nuovo ponte, ricostruito dall'Anas in tempi record, viene ripristina la viabilità lungo la Strada Statale 114, che rappresenta un'arteria fondamentale per il traffico turistico e commerciale della zona perché consente il collegamento diretto tra Catania e Siracusa, congiungendo la fondamentale Tangenziale di Catania con la rotatoria di innesto per Siracusa".

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli,  l'arcivescovo metropolita Salvatore Gristina e il condirettore tecnico dell'Anas Gavino Coratza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento