rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Espelle un giocatore, picchiato arbitro di seconda categoria

L’episodio - come racconta La Gazzetta dello Sport - è accaduto durante l’incontro di Seconda Categoria tra Castel di Ludica e Pedara. A "salvarlo" prima i dirigenti delle due squadre, poi i carabinieri

Nuovo episodio di violenza ai danni di un giovane arbitro, appena sedicenne. È successo a Castel di Iudica durante l’incontro della squadra di casa contro il Pedara, durante il campionato di Seconda Categoria.

Ad aggredire il giovanissimo direttore di gara - secondo La Gazzetta dello Sport - un calciatore del Castel di Iudica, causa l’espulsione per proteste al 15’ del secondo tempo. Il match è stato sospeso, mentre a difesa dell’arbitro, inseguito anche da un gruppo di tifosi locali, sono intervenuti i dirigenti di entrambe le squadre, prima dell’arrivo dei carabinieri che lo hanno scortato fuori dal paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Espelle un giocatore, picchiato arbitro di seconda categoria

CataniaToday è in caricamento