Cronaca

Arresti discariche, Musumeci: "Presto altri documenti alla magistratura"

E' quanto dichiarato da Nello Musumeci, presidente della Commissione regionale Antimafia, dopo gli arresti di stamane nell'ambito dell'inchiesta sulle discariche private nell'Isola

"Avevamo visto bene in Commissione Antimafia, quando alcuni mesi fa abbiamo acceso i riflettori sulla gestione delle discariche private in Sicilia e sulle generose compiacenze di alcuni uffici regionali. Credo che siamo solo agli inizi, visto che ancora non sono emersi ruoli e responsabilità dei soggetti politici che avrebbero potuto garantire coperture e omissioni". Lo dichiara Nello Musumeci, presidente della Commissione regionale Antimafia, dopo gli arresti di stamane nell'ambito dell'inchiesta sulle discariche private nell'Isola.

"Trasmetteremo alla magistratura altri documenti, compresi i testi integrali delle ultime audizioni avute in Commissione. Nella seduta di mercoledì valuteremo inoltre se il neoeletto sindaco di Motta Sant'Anastasia, territorio nel quale ricade la mega-discarica dell'imprenditore Domenico Proto, si trovi almeno in una condizione di conflitto di interessi, per i legami diretti ed indiretti che continua ad avere con la società Oikos."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresti discariche, Musumeci: "Presto altri documenti alla magistratura"

CataniaToday è in caricamento