Coppia crea una discarica vicino casa e ruba energia elettrica

I due conviventi, arrestati, avevano abusivamente allacciato alla rete pubblica l’impianto elettrico della loro abitazione

I carabinieri di Biancavilla hanno arrestato nella flagranza un uomo di 56 anni e la sua convivente di 51 per furto aggravato e raccolta e smaltimento illecito di rifiuti. Nel corso di un servizio di perlustrazione effettuato nella contrada Giardinello, hanno notato che in un terreno adiacente all’abitazione della coppia erano presenti rifiuti di vario genere oltre a rottami di elettrodomestici che, da immediati accertamenti hanno constatato essere di pertinenza degli arrestati. Con l’ausilio di personale tecnico dell’Enel, hanno inoltre verificato che i due avevano abusivamente allacciato alla rete pubblica l’impianto elettrico della loro abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento