Coppia di piromani presa in spiaggia, avevano incendiato portone nel 2015

Dopo aver minacciato il precedente convivente, la donna aveva convinto l'attuale marito a recarsi nell’abitazione dell’ex per incendiargli il portone

Due coniugi sono stati raggiunti dai carabinieri presso il lido balneare “Las Vegas” perchè copevoli di minaccia aggravata e danneggiamento messi in atto un anno fa, lo scorso luglio, ad Adrano.

Dopo aver minacciato il precedente convivente, un 35enne del luogo, con richieste di denaro pretendendo il mantenimento per la loro precedente relazione, la donna aveva convinto l'attuale marito a recarsi nell’abitazione dell’ex per incendiargli il portone d’ingresso con tre bottiglie piene di liquido infiammabile. Per fortuna, l’intervento di alcune pattuglie dei carabinieri scongiurarono il peggio. L'uomo-piromane, un 29enne, è stato arrestato e la donna sottoposta ad obbligo di firma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento