rotate-mobile
Cronaca Cibali / Via Cesare Beccaria

Asilo nido pubblico vicino l'isola ecologica in via Cesare Beccaria, la protesta del Comitato Vulcania

Con una nota l'associazione commenta la decisione di realizzare la struttura in prossimità della scuola, che ospiterà quotidianamente decine e decine di bambini, scelta che desta forti perplessità

"Apprendiamo sui giornali la notizia sulla scelta dell’amministrazione comunale della location per l’asilo nido futuristico in via Carlo e Nello Rosselli, quartiere Borgo-Sanzio, esattamente accanto all’isola ecologica di via Cesare Beccaria". Con una nota il comitato Vulcania commenta la decisione di realizzare la struttura in prossimità dell’asilo, che ospiterà quotidianamente decine e decine di bambini, decisione che desta forti perplessità.

“Si ricorda che nell’anno 2021 il Comitato contestava la scelta della location dell’isola ecologica. I siti delle piattaforme ecologiche che vengono esaminati dovranno naturalmente possedere le idoneità tecniche ed urbanistiche previste dai protocolli vigenti – dichiara la presidente del Comitato Vulcania, Angela Cerri – Avevamo comunicato le nostre contrarietà del sito dell’sola ecologica e ora, addirittura, viene fatta la scelta della location dell’asilo nido a pochi metri di distanza da una struttura già destinata alla raccolta dei rifiuti. Purtroppo, si deve constatare che, ancora una volta, ci ritroviamo di fronte ad una scelta scellerata. I cittadini si ritroveranno a dover subire delle scelte senza aver avuto la possibilità di esprimere un proprio parere".

"Oggi, purtroppo - aggiunge - non resta che esortare l’Amministrazione a rivedere la scelta e trovare un’altra ubicazione per l’asilo nido, in quanto la prevista ubicazione non è certo la più appropriata. È opportuno infine rimarcare che uno dei compiti principali delle istituzioni è quello di ascoltare i cittadini, renderli partecipi e farli collaborare per le scelte ed i progetti che avranno un impatto sulla loro vita. Dispiace nuovamente constatare come questa Amministrazione scelga sempre la strada più semplice invece che tutelare gli interessi dei cittadini e dare seguito alle richieste del territorio. Chiediamo all’amministrazione comunale di rivedere e trovare un’altra area adeguata oppure cambiare la location della piattaforma ecologica.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asilo nido pubblico vicino l'isola ecologica in via Cesare Beccaria, la protesta del Comitato Vulcania

CataniaToday è in caricamento