Barriera,controlli antidroga in una scuola superiore

I poliziotti hanno fatto irruzione nell'istituto e con l'aiuto di due cani antidroga hanno trovato 10 dosi di marijuana e uno spinello

Gli agenti del commissariato Borgo-Ognina nei giorni scorsi hanno effettuato un controllo antidroga in una scuola superiore di Barriera. I poliziotti grazie all'attività investigativa hanno evidenziato il largo uso di stupefacenti tra i minori, considerato che una ragazzina di 15 anni si era recata all'ospedale Cannizzaro per problemi respiratori legati al forte odore di marijuana in aula.

Per questa ragione gli agenti insieme a due cani antidroga si sono recati nell'istituto, trovando davanti alle aule, vicino e scale antincendio del 1° piano, una bustina in plastica trasparente contenente circa 10 dosi di marijuana che è stata sequestrata penalmente a carico di ignoti. Il controllo è stato esteso a tutte le classi ed è stato trovato, grazie al fiuto di uno dei cani, uno spinello nell'intercapedine di un'aula chiusa da una grata in ferro. Due studenti, di 16 e 17 anni, hanno ammesso di essere i possessori e di aver fumato in classe già in mattinata, per poi nasconderla all'arrivo della polizia. La droga è stata sequestrata e i due giovani sono stati segnalati alla prefettura.

I genitori, immediatamente convocati, hanno preso atto di quanto fatto dai propri figli e assistito alle operazioni sottoscrivendo gli atti relativi alle contestazioni effettuate. In un'altra scuola alcuni minori sono stati multati perchè trovati a fumare sigarette dentro la scuola. Anche in questo caso la famiglia di un minore è stata informata.

Nei giorni scorsi, presso alcune abitazioni site in un condominio di via Licciardi, zona Picanello, sempre con l'ausilio dei cani condotti da personale della squadra cinofili, è stato sequestrato un ingente numero di dosi di marijuana suddivisa in involucri e nascosta in una scatola rinvenuta all'ultimo piano del citato stabile e detta sostanza veniva sequestrata penalmente a carico di ignoti. Inoltre, due soggetti venivano segnalati per uso personale alla locale Prefettura poiché trovati in possesso d marjuana nel condominio.

In ultimo, sono stati effettuati controlli in zona Picanello e nei pressi di viale Alcide De Gasperi, dove spesso si riuniscono ragazzi che fumano marijuana e nello specifico venivano controllati tre giovani, due dei quali sorpresi con sostanza stupefacente nelle mani.La marijuana è stata allora sequestrata e gli stessi  segnalati per uso personale di sostanza stupefacente allaPrefettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento