Belpasso, videosorveglianza in tutto il territorio comunale

Si tratterà di una videosorveglianza “diffusa” che riguarderà il centro, le periferie, la zona industriale e i nodi cruciali della viabilità, in modo tale che ​tutti gl​i accessi della città e le ​principali aree strategiche possano essere tenuti sotto controllo

L’Amministrazione comunale ha affidato i lavori per la realizzazione del sistema globale di videosorveglianza del territorio di Belpasso. Si tratterà di una videosorveglianza “diffusa” che riguarderà il centro, le periferie, la zona industriale e i nodi cruciali della viabilità, in modo tale che ​tutti gl​i accessi della città e le ​principali aree strategiche possano essere tenuti sotto controllo. Ci saranno 47 telecamere e 38 lettori di targa messi in rete tra loro e gestiti da una sala operativa. L’impianto è stato progettato affinché sia ampliabile in futuro a seconda di nuove esigenze e ha un costo a base d’asta di 185.000 euro +Iva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Fino a prova contraria - ha commentato il sindaco, Carlo Caputo - sento di poter affermare che non esiste un paese in Sicilia che può vantare un sistema di videosorveglianza così diffuso e ramificato. Non solo le telecamere, ma anche i lettori di targa saranno posti nei punti di accesso del centro urbano e delle periferie, oltre che nella zona industriale di Piano Tavola, a Etnapolis ed Etnaland. Per fare un esempio, basta pensare che un’auto rubata, spesso usata per compiere azioni criminali, che attraversa uno dei varchi monitorati da un lettore di targa, potrà essere subito riconosciuta da un sistema automatico, e la segnalazione inoltrata alle forze dell’ordine in tempo reale. Senza pretendere di aver risolto in questo modo tutti i problemi, siamo però certi che con questa nuova videosorveglianza si alzeranno i livelli di prevenzione nel campo della sicurezza in gran parte del nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Dove mangiare pesce a Catania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento