Borgo Sanzio, degrado nei parchi giochi e nelle aree verdi del quartiere

A farsi portavoce della denuncia è il Comitato Cittadino Vulcania, a seguito della tante segnalazioni e lamentele di molti genitori che da tempo segnalano il degrado dei parchi giochi e si rendono conto di non poter lasciar giocare i propri figli in totale sicurezza

A farsi portavoce della denuncia è il Comitato Cittadino Vulcania, a seguito della tante segnalazioni e lamentele di molti genitori che da tempo segnalano il degrado dei parchi giochi e si rendono conto di non poter lasciar giocare i propri figli in totale sicurezza. Sono stati sollecitati gli addetti ai lavori dell’Amministrazione sullo stato di pericolo in cui versano i parchi giochi posizionati nella piazza Abramo Lincol e nell’area verde “Aldo Moro”, utilizzate quotidianamente dai bambini. Ci sono, da troppi mesi, buche sulla pavimentazione con terriccio e attorno agli alberi, i pali che sorreggono le altalene sono pericolanti, inagibili, altre trascurate e vandalizzate. Interviene la presidente del Comitato, Angela Cerri: “chiediamo interventi immediati e un monitoraggio su tutte le strutture dei parchi giochi nelle aree verdi del quartiere Borgo-Sanzio per evitare spiacevoli episodi. Inoltre i giochi devono essere aggiustati e sostituiti perché, col passare degli anni, si sono usurati al punto da non poter più essere utilizzati. Auspichiamo, per l’ennesima volta, che l'Amministrazione circoscrizionale e comunale ascolti le richieste dei cittadini, dedichi maggiore attenzione a queste aree impegnandosi in una loro celere e più frequente manutenzione. Si attende una risposta e la conseguente messa in sicurezza delle aree giochi in questione, sperando che ciò avvenga nel minor tempo possibile.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e i furti in abitazioni: undici le persone arrestate

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Amazon annuncia l’apertura di un nuovo deposito di smistamento a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento