Avviati due cantieri di servizio a Motta Sant'Anastasia

I partecipanti percepiranno un’indennità che varia a seconda dell’età e del carico familiare, da 453 a 1.155 euro, per 80 ore mensili

Da un paio di giorni hanno preso il via sul territorio comunale di Motta Sant'Anastasia, due “cantieri di servizi”. Un progetto di utilità sociale, finanziato dalla Regione Siciliana, tramite l’Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro. L' iniziativa consentirà a quindici cittadini mottesi, attualmente inoccupati, di dare il proprio contributo per il miglioramento e la manutenzione dei beni comunali. I due cantieri riguarderanno il verde pubblico, la pulizia ed il ripristino di aree a verde ed i servizi scolastici. I partecipanti percepiranno un’indennità che varia a seconda dell’età e del carico familiare, da 453 a 1.155 euro, per 80 ore mensili. I cantieri avranno termine il prossimo 31 gennaio 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento