menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiuso un bar per 7 giorni: all'interno la bara di un pregiudicato

Quella bara conteneva il cadavere di un uomo deceduto nei giorni scorsi a seguito di un tragico incidente stradale: il defunto aveva diversi precedenti di polizia

Da un bar del centro storico esce una bara portata a spalla da quattro persone che poi l’hanno depositata all’interno del carro funebre in attesa appena fuori dal negozio. E' la scena che si sono ritrovati davanti i poliziotti lo scorso 31 marzo ed è costata alla titolare del locale la sospensione delle autorizzazioni per la gestione dell’esercizio per la durata di sette giorni.

In effetti, quella bara conteneva il cadavere di un uomo deceduto nei giorni scorsi a seguito di un tragico incidente stradale: il defunto aveva diversi precedenti di polizia e di recente era stato anche sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Pertanto, ha trovato applicazione la sanzione che riguarda gli esercizi pubblici che sono luogo di frequentazione di pregiudicati o che siano riconosciuti fonte di pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica. Il provvedimento, a firma del Questore di Catania Giuseppe Gualtieri, è stato notificato lo scorso 5 aprile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento