rotate-mobile
Cronaca

Viale Regina Margherita, Codacons: "Trovato monumento sepolcrale a pianta circolare"

Nel giardino della villa Modica, in viale Regina Margherita, tra i numeri civici 33-35, è ancora visibile un grandioso monumento sepolcrale a pianta circolare di circa m. 6,60 di diametro, di cui danno precisa notizia gli studiosi a partire dalla fine del Settecento

Il Dipartimento Ambiente del Codacons diretto dal professore Angelo Messina continua l’operazione “Tesori archeologici dimenticati”. 

"Nel giardino della villa Modica, in viale Regina Margherita, tra i numeri civici 33-35, è ancora visibile, infatti, un grandioso monumento sepolcrale a pianta circolare di circa m. 6,60 di diametro, di cui danno precisa notizia gli studiosi a partire dalla fine del Settecento (Biscari, Houel, Ferrara, Serradifalco, Holm, Libertini, ecc.), ma che oggi è ignoto anche alla maggior parte dei cultori di Catania antica. Si tratta di uno dei più importanti e grandi edifici funerari dell’intera Sicilia" scrive l'associazione consumatori in una nota.

"Il problema è che si trova all’interno di una proprietà privata e che i proprietari della villa non consentono l’accesso. Domandiamo alla Soprintendenza: perché i cittadini di Catania sono esclusi dalla conoscenza di un monumento così importante? A quanto ci risulta i privati sono tenuti a consentire l’accesso e lo studio dei Beni Culturali all’interno delle proprietà ed alla cura e manutenzione degli stessi; alla Soprintendenza spetterebbe il controllo ed il rispetto delle normative, mentre ci risulta che la cella sepolcrale è attualmente adibita a deposito di sedie a sdraio ed altri arredi di giardino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Regina Margherita, Codacons: "Trovato monumento sepolcrale a pianta circolare"

CataniaToday è in caricamento