Cronaca

Con una bottiglia in mano minacciava i passanti chiedendo denaro, arrestato

Si tratta di un cittadino extracomunitario, già destinatario di un provvedimento di espulsione

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Catania hanno arrestato il 22enne nigeriano Prince Samuel Oniovosa, responsabile di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.


L’extracomunitario, tra l’altro già destinatario di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale, era stato segnalato in via D’Amico, dinanzi la stazione dei pullman mentre, brandendo una bottiglia nelle mani, minacciava alcuni passanti per farsi consegnare somme di denaro.

I militari lo hanno rintracciato subito dopo lungo il viale Libertà. L’uomo ha cercato di fuggire ma è stato arrestato e rinchiuso in camera di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con una bottiglia in mano minacciava i passanti chiedendo denaro, arrestato

CataniaToday è in caricamento