Consorzi di bonifica, firmato il decreto: al via il lavoro degli stagionali

"Adesso non ci sono più alibi e i lavoratori stagionali vanno avviati immediatamente per poter eseguire tutte le opere preparatorie necessarie alla stagione irrigua" – dichiara il segretario generale della Flai Cgil di Catania Pino Mandrà

Saranno avviati al lavoro in tempi brevissimi gli stagionali dei Consorzi di Bonifica siciliani. È stato infatti emanato dal dirigente del servizio, il Decreto di finanziamento della campagna irriguasecondo quanto previsto dalle leggi regionali, Si chiude così una vicenda che ha visto i lavoratori del Consorzio di Bonifica di Catania avviare due sit in di protesta il 16 ed il 20 febbraio scorsi davanti all’ex Palazzo Esa, sede decentrata del governo regionale.

Proprio nella seconda occasione, una delegazione della Flai Cgil di Catania, con in testa il segretario generale Pino Mandrà, venne ricevuta da Giuseppe Caudo della segreteria di presidenza della Regione Siciliana, al quale vennero esposte le istanze dei lavoratori che chiedevano il rispetto delle garanzie occupazionali, ma anche l’erogazione di servizi stabili agli utenti del Consorzio di bonifica e la regolarità nella campagna irrigua. Caudo, in quell’occasione, mostrò sensibilità verso le esigenze dei lavoratori, manifestando disponibilità ad attivare le dovute procedure. Adesso, dopo il riaccertamento delle risorse finanziarie, giunge il decreto a cui dovrebbe seguire in tempi celeri l’avvio al lavoro per gli stagionali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Adesso non ci sono più alibi e i lavoratori stagionali vanno avviati immediatamente per poter eseguire tutte le opere preparatorie necessarie alla stagione irrigua – dichiara il segretario generale della Flai Cgil di Catania Pino Mandrà –. Chiedo al governo regionale e all'assessore regionale Agricoltura, Antonello Cracolici, che la riforma sui consorzi siciliani di bonifica ponga al centro i lavoratori e in particolare venga assicurata la stabilizzazione dei 151isti"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento