menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controllo del territorio a Caltagirone, giovane arrestato per evasione dai domiciliari

Nella stessa serata è stato denunciato alla Procura della Repubblica un 32enne, sorvegliato speciale che è stato trovato in compagnia di altre persone gravate da pregiudizi penali e segnalate alla Prefettura 2 persone per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale

I Carabinieri della Compagnia di Caltagirone insieme ai colleghi della Compagnia d’Intervento Operativo del X BTG “Campania”, ieri sera, durante il servizio coordinato di controllo del territorio denominato “Piano d’azione modello Trinacria” hanno arrestato con l'accusa di evasione dagli arresti domiciliari il 24enne Angelo Cannata.  Il giovane, che avrebbe dovuto scontare la sua pena presso una comunità terapeutica assistita di Caltagirone, è stato trovato su una panchina antistante la locale stazione ferroviaria in palese violazione dei vincoli restrittivi cui era soggetto. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Caltagirone in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Nella stessa serata è stato denunciato alla Procura della Repubblica un 32enne, sorvegliato speciale che è stato trovato in compagnia di altre persone gravate da pregiudizi penali e segnalate alla Prefettura 2 persone per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale. Inoltre sono stati controllati 51 autoveicoli, identificate 68 persone, elevate 11 contravvenzioni al codice della strada, sequestrate 3 autovetture per violazioni al codice della strada, controllati 15 soggetti sottoposti a misure restrittive e effettuate 3 perquisizioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento