Bianco incontra le cooperative sociali: "Entro giugno pagheremo arretrati"

I maggiori problemi sono apparsi legati prevalentemente ai sempre più ridotti trasferimenti da parte dello Stato e della Regione e ai problemi causati dal predissesto

"Faremo fino in fondo la nostra parte e, nonostante le mille difficoltà dovute ai problemi nei trasferimenti, entro giugno avremo pagato quattro mesi arretrati". Lo ha detto il sindaco di Catania Enzo Bianco che ha incontrato i rappresentanti delle cooperative sociali - Confcooperative, Agci, Legacoop, Unicoop, Unci, Uneba - e dei sindacati  Cgil, Cisl, Uil e Ugl a palazzo degli elefanti.

Sono state toccate tutte le problematiche del settore e sviluppate da numerosi interventi. I maggiori problemi sono apparsi legati prevalentemente ai sempre più ridotti trasferimenti da parte dello Stato e della Regione e ai problemi causati dal predissesto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In più le somme dovute giungono al comune con ritardo e questo provoca, a cascata, il differimento nel saldo delle spettanze alle cooperative che si occupano del Welfare e di conseguenza il mancato pagamento degli stipendi. "Dal canto nostro - ha concluso Bianco - abbiamo già cominciato ieri a versare le somme dovute alle cooperative sociali per i mesi di settembre e ottobre e pagheremo altri due mesi a giugno. Per completare entro due giorni i pagamenti della prima tranche è stato inoltre istituito un piccolo tavolo tecnico che ci consentirà di velocizzare al massimo le procedure".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento