Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Famiglia catanese bloccata in Marocco con tre bimbi piccoli, l'appello: "Fateci rientrare!"

Ryanair ha cancellato il volo Marrakech-Catania e un'intera comitiva è rimasta a terra e senza avere nessuna indicazione su come rientrare in patria

Un volo cancellato e una famiglia di Catania bloccata in Marocco. E' questa la storia della famiglia Catalfo che alle agenzie ha raccontato la sua odissea. Sono rimasti a MArrakech poiché Ryanair ha chiuso i collegamenti con l'Italia e ha annullato il volo per Catania. "Non sappiamo cosa fare perché l'Ambasciata italiana non ci risponde e neppure il console - racconta Francesco Catalfo all'Adnkronos - adesso stiamo tornando in aeroporto. Ma con tre bimbi piccoli è tutto molto più complicato. Ryanair ci ha cancellato ieri il volo Marrakech-Catania e non ci dà soluzioni alternative. Stavamo valutando di andare in Germania, ma girare mezza Europa con il Coronavirus e con tre figli piccoli è rischioso". La Farnesina, le ambasciate italiane in Marocco non ci rispondono - dice Catalfo -. Vogliamo avere delle risposte dalle istituzioni che ci hanno abbandonato al nostro destino. Abbiamo chiamato l'Ambasciata di Rabat - spiega poi - ma risponde solo una voce guida, mentre a Casablanca ci dicono di sbrigarcela con Ryanair. Assurdo!". Così la famiglia chiede risposte alle istituzioni italiane. Nella comitiva rimasta a terra ci sono, in totale, nove catanesi e un napoletano.

Nella notte appena trascorsa, la segreteria politica dell'on. Gaetano Galvagno (FDI) si è immediatamente attivata raggiungendo telefonicamente il Ministero degli Affari Esteri alle 00:52 e in mattinata è riuscita a raggiungere la Farnesina - Unità di Crisi che ha messo a disposizione degli sventurati catanesi il contatto telefonico del Consolato Generale italiano di Marrakesh.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglia catanese bloccata in Marocco con tre bimbi piccoli, l'appello: "Fateci rientrare!"

CataniaToday è in caricamento