Covid, prima giornata di screening rivolta alle scuole medie catanesi: 303 tamponi positivi

Sono 6626 i tamponi effettuati ieri, nella prima giornata dello screening per Covid-19 rivolto agli studenti delle scuole medie del catanese. Sono 303 i tamponi con esito positivo

Sono 6626 i tamponi effettuati ieri, nella prima giornata dello screening per Covid-19 rivolto agli studenti delle scuole medie del catanese. Sono 303 i tamponi con esito positivo. Sette i comuni interessati nella provincia etnea: Catania, Acireale, Adrano, Caltagirone, Mascalucia, Misterbianco e Paternò.

Precisamente: a Catania: 1851 tamponi, 112 con esito positivi; Acireale: 1209 tamponi, di cui 50 positivi; Adrano: 450 tamponi, 50 con esito positivo; Caltagirone: 441 tamponi, 3 con esito positivo; Mascalucia: 1000 tamponi, di cui 45 i positivi; Misterbianco: 625 tamponi, 17 con esito positivo; Paterno': 1050 tampini, 26 positivi. 

Oggi, seconda giornata di screening, le postazioni per i tamponi drive in, saranno aperte dalle ore 8.00 alle ore 13.00, e dalle ore 14.00 alle ore 19.00, - grazie all'impegno dei volontari della protezione civile regionale - nelle seguenti sedi: 

Catania
- Scambiatore di Nesima (Via Michele Amari)
- Parcheggio AMT - Fontanarossa (Via Forcile)
- Scambiatore Due Obelischi (via F. Lojacono)

Acireale
- Parcheggio Capomulini

Adrano
- Stadio

Caltagirone
- Area Protezione civile (viale Cristoforo Colombo)

Mascalucia
- Piazza Falcone e Borsellino

Misterbianco
- Zona Milicia

Paternò
- sabato-domenica: Area mercato
- lunedì: Area adiacente alla piscina.

La campagna regionale, che si concluderà lunedì 16 novembre, è dedicata agli alunni, ai loro familiari e al personale docente e non docente delle scuole medie, e prevede l’effettuazione di uno screening di popolazione, su base volontaria, tramite l’esecuzione di tamponi rapidi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento