Cronaca

Covid-19, screening al centro di formazione dei vigili del fuoco

Sono stati effettuati tamponi antigenici rapidi a tutti gli allievi vigili del fuoco, agli istruttori professionali, al personale di staff didattico ed in servizio nella struttura

creening per il contenimento del rischio da Covid-19 al Centro di Formazione dei Vigili del Fuoco.Nella mattina di oggi, nell'ambito delle attività di prevenzione e monitoraggio del rischio da Covid-19, presso il Centro di Formazione dei Vigili del Fuoco di via San Giuseppe la Rena a Catania si è svolto uno screening di tutti gli allievi vigili del fuoco che stanno svolgendo la fase territoriale del corso di formazione iniziale. Grazie ai test inviati direttamente dalla Direzione Centrale per la Formazione di Roma ed alla disponibilità fornita dal Gruppo di Catania del CISOM (il Corpo Italiano di Soccorso dell'Ordine di Malta) sono stati effettuati tamponi antigenici rapidi a tutti gli Allievi Vigili del Fuoco, agli istruttori professionali, al personale di staff didattico ed in servizio nella struttura. Il Centro di Formazione di Catania è un Polo Didattico nazionale della Direzione Centrale per la Formazione ed è gestito dalla Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco per la Sicilia di Palermo. La collaborazione tra il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ed il CISOM è stata sancita con un protocollo d'intesa sottoscritto, quasi un decennio or sono, dai rispettivi vertici nazionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, screening al centro di formazione dei vigili del fuoco

CataniaToday è in caricamento