menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dai domiciliari al carcere per aggravamento della misura restrittiva

L'uomo, già ai domiciliari dal 10 agosto 2015 per lesioni personali aggravate e violenza privata, negli ultimi mesi ha iniziato a minacciare la vittima con una serie di messaggi e telefonate

I carabinieri di Riposto hanno arrestato un 40enne, dando esecuzione ad un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dalla Corte d’Appello di Catania.

L’uomo, già ai domiciliari dal 10 agosto 2015 per lesioni personali aggravate e violenza privata, negli ultimi mesi ha iniziato a minacciare la vittima con una serie di messaggi e telefonate.

I carabinieri hanno segnalato immediatamente la gravità delle minacce all’Autorità Giudiziaria che ha emesso il provvedimento ordinando la reclusione dello stesso nel carcere di Piazza Lanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Catania arriva PonyU Express: per negozianti e privati

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Etna, sopralluogo di Musumeci: "Un milione a sostegno delle aree più colpite"

  • Cronaca

    Coronavirus, in Sicilia 567 nuovi casi: a Catania +121

  • Politica

    Etna, Musumeci dichiara lo stato di emergenza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento