menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cartelle esattoriali "trasparenti", collaborazione tra il Comune e Riscossione Sicilia

Durante un incontro a Palazzo degli elefanti si è discusso in particolare dei ruoli esattoriali emessi nei confronti del Comune e dei crediti che Riscossione Sicilia deve riscuotere per conto dello stesso

"Piena collaborazione tra il Comune e Riscossione Sicilia per dare un segnale di trasparenza e moralizzazione". Lo hanno detto il sindaco di Catania Enzo Bianco e l'amministratore unico di Riscossione Sicilia Antonio Fiumefreddo, durante un lungo incontro svoltosi nel Palazzo degli elefanti, al quale ha partecipato anche l'assessore al Bilancio e Contenzioso Giuseppe Girlando.

Si è discusso in particolare dei ruoli esattoriali emessi nei confronti del Comune e dei crediti che Riscossione Sicilia deve riscuotere per conto dello stesso. Si lavorerà congiuntamente su tre questioni: attraverso una collaborazione tra gli uffici dei due enti saranno verificate le varie cartelle che Riscossione ha notificato al Comune; la cifra definitiva sarà pagata attraverso una rateazione che tenga conto delle esigenze di bilancio; si avvierà una task force per valutare le cartelle emesse dal Comune verso terzi e ancora non riscosse dalla società regionale.

Un primo incontro tra i funzionari si svolgerà già nei prossimi giorni. Il sindaco Bianco, il presidente Fiumefreddo e l'assessore Girlando hanno espresso piena soddisfazione per il metodo avviato, sottolineando la necessità di dare un segnale di moralità e di trasparenza, con una collaborazione seria e fattiva tra il Comune di Catania e Riscossione Sicilia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento