Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Denuncia della Confsal: "Omesso versamento dell'Amt di somme trattenute"

Alle difficoltà economiche e alla grave crisi di liquidità in cui si trova attanagliata la società catanese del trasporto locale, il sindacato Fast Confsal accosta una nuova denuncia

Alle difficoltà economiche e alla grave crisi di liquidità in cui si trova attanagliata la società catanese del trasporto locale, l’Amt, il sindacato Fast Confsal aggiunge la denuncia dell'omesso versamento da parte dell'azienda delle somme trattenute.

"L'Amt omette già da tempo, di versare al cessionario la quota di retribuzione dovuta dal lavoratore e da questa ceduta al “terzo. Trattasi invero, di un “illecito civile” - specifica la Fast Confsal - dove a farne le spese ancora una volta, sono gli stessi lavoratori dipendenti, i quali, pur vedendosi trattenere nella propria busta paga le somme da cedere agli Istituti Finanziari, risultano inadempienti nei confronti degli stessi Istituti e dunque, cattivi pagatori nel sistema di informazioni creditizie e/o centrale rischi".

"In buona sostanza, - conclude il sindacato - oltre il danno , la beffa, con l’impossibilità di poter accedere a finanziamenti personali, mutui ecc.. ecc.., per non parlare poi, del mancato versamento delle ritenuteprevidenziali ed assistenziali. Insomma, una situazione inverosimile ed  incresciosa che si è venuta a creare in Amt S.p.A.  tutta a scapito della serenità dei lavoratori dipendenti e delle proprie famiglie!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denuncia della Confsal: "Omesso versamento dell'Amt di somme trattenute"

CataniaToday è in caricamento